Malga Zures : Marco Casuccio, Eleonora Barboni con i volontari donatori di Salerno, Roma Nord, Rieti e Viterbo
Sunday, 18 June 2017 10:24

Malga Zures 2017

Nago-Torbole (TN)

Turno 15 - 18 Giugno 2017

Marco Casuccio, Eleonora Barboni con i volontari donatori dalle province di Salerno, Roma Nord, Rieti e Viterbo

 

Dalla Malga voliamo Altissimo

Amando noi Dio il prossimo

Il cosmo intero sembra vicinissimo.

 

Come farfalle molti oggi volan senza soste

Cercano luce ma non trovano

Sbattono contro vetri infine esauste.

 

Altri si credon piccoli di natura

Ma non vedon loro altezza

Per lor vision bassa e di non Amor perenne dittatura.

 

Il Carisma nuovo che si fa Sapere

Chiama a esser lor dato nel profondo

Perché così Potere agisca nel lor inconscio volere.

 

 

A Malga ognun riceve molto

Il silenzio verde riempie i vuoti

In cerca di spazi nuovi che gioia han tolto.

 

Eucaristia concreta per arrivare

A sempre e ovunque sia concesso

Amar chi sperso finisce a disperare.

 

Bambine adulte fan capriole

Tra marmotte e caprioli

All alba ed al tramonto senza piu parole.

 

Bussa a lor alma nuova luce

Liberta verità carità tutto possibile

Appare per ognuno qui che Dio conduce.

 

Unico e irripetibile ma gemellato

Ognun qui si ritrova collegato al mondo

Lago straripante come sole in ciel stellato.

 

Qui c è natura di spirito intrisa

Anime offerte un di sofferte come Stefania

Ma Ognun si ritrova Fiore...come Annnalisa.

 

Silvia rimembra ancor

I tempi in cui beltà non splendea

Ora provoca Incendi col fuoco  del suo amor.

 

Molte altre son le imprese

La forza di patrizia non è piu se Greta

Risuona pure Mary e la chitarra si scorda come Agnese.

 

Francesco si accompagna sull Altissimo con smania

restan con lui gli ultimi

Ma non saranno i primi...cucinati da Stefania.

 

Pina al monte preferisce l ascensore

Esempio Primario d incontro

Dell aiuto del Signore.

 

A Marialuisa scappa di andare

Ma trova in bagno Pina al solito che prega

Sì ritrova leggera più pronta ad amare.

 

Sentir cosa fa Dio in Francesco M in questa settimana

Scioglie  chi dentro A dele resistenze

E ognun per parlar si mette in fila in Diana.

 

Il silenzio apparente di gianni

parla eccome e pure

Maria vuol esprimersi dopo anni.

 

Erika aspetta....ma alla fine come prima caterina

Testimonia la missione sua in Dio

E stupita vede come oggi cammina.

 

Delicatamente stimolati come Marco a scuola di Eleonora

Sì muovono tutti in modo originale

E fuoco sentono d'esprimere ognora.

 

Bambini tutti salvano con lor espressione

Missione e Relazione nuova

Portano in Dio degni ai territori dell'itala nazione.

 

Tornano a casa missionari d'ogni colore

Giardin ieri e oggi e domani

Cambiando umore nero con l'Amore.

 

Marco Casuccio