Malga Zures : Padre Angelo Benolli, Daniela Fortini, Marco Casuccio, Leonardo Rizzuto, Francesca Palombi e Angela Ferraro a Malga Zures con i volontari donatori da Emilia Romagna, Umbria, Lazio e Campania Solidale
Friday, 21 June 2019 05:46

Malga Zures 2019

   Nago - Torbole (TN)  

Turno 13 - 16 Giugno 2019

Padre Angelo Benolli, Daniela Fortini, Marco Casuccio, Leonardo Rizzuto, Francesca Palombi e Angela Ferraro a Malga Zures con i volontari donatori da Emilia Romagna, Umbria, Lazio e Campania Solidale

 

Alla Malga …ci sono tutti

Nel silenzio anche il vento s'inchina

Adorando l’ Autore d'ogni soffio

Ch'a sua natura vuol ogni anima vicina.

 

In tempio natural non più stalla

Umili e semplici si ritrovan molti

Davanti al Re senton lor io potenzial che balla.

 

Il tuo passato par montagna invalicabile

Ma sali un pò sul tuo alto

Cogli via uscita più che palpabile.

 

Da qui sembra tutto vicino

Con nuova lente del carisma

Vedi possibile e necessario il tuo giardino

 

Come Gesù va oltre sul lago

Andiam oltre ostacoli e contrasti

Certi di Dio con noi lasciamo Nago

 

C'é chi si scopre Mary Stella non pianeta

Dina che scioglie i lacci e non inciampa

Linamorata lascia senza parole pure Maria Loreta 

C'è chi è tesa mentre parla

Chi respira nuova Ilaria

Chi di poche ma forti parole come Carla

 

Angela si sente libera da ogni stonatura

Se l’accordo in Fa biola non c’ entra

C’ entra invece esser in accordo con natura

 

Non ci spaventiam di romper galateo

Noi in Dio senza timore

Anche se non incontriam persone come Matteo

 

Ma se non facciam fronte il virus ce magna

Dinque silenzio e intensitá

Come ha ben colto M.Teresa di Bevagna

 

Col creativo nutrimento di Stefania Battista

Torniamo con qualche Etto…re in più

Ma leggeri ci mettiam bene in pista

 

Il richiamo di P Angelo non fa 'na grinza

Al tempo giusto aiuta tutti

Ce lo ricorda con prontezza pure Cinzia

 

Mentre ognun si sente davvero piu contento

Angela riflette sull' eredità...di questa malga

Niente ragionamemti o Concetta dice Elvira di Sorrento

 

Marco da statistico conta i diavoli

Leonardo gli da il cambio nello scambio

Daniela approfondisce sempre dietro ai tavoli.

 

Non serve una Laura o esser ingegner come Giancarlo

Col carisma essere semplici come Valeria

Per far fuori di relazion il tarlo.

 

Esser rinato senza età come Renato

Senza dar numeri cantiam come Maria Frau

Camminiam decisi su nuovo tracciato.

 

Se il carisma vivi e credi

I giardini giá ci sono

Dice Francesca accanto ad Agostina Schedi

 

Siam quasi 31 salvi tutti senza dubbio

Poca testa e molta umiltà e Trinitá

Ce lo conferma anche Natalia da Gubbio.

 

Questa realtá viene dal Creatore

Si vede chiaro non si trova facilmente

Come l'acqua di Massimo col trattore.

 

Si fa a gara a chi é più ringiovanita e bella

Dopo la conta agli zombi da combattere

Ambarabá ciCiracó... vince Raffaella.

 Marco Casuccio

 

 

Quanto è alto lo spirito mio

Quando sull'Altissimo è più vicino a Dio

Sempre a salire sono chiamata

Oltre i limiti che mi sono data

 

Così come P. Angelo che credeva che per guarire da ogni male

Bastasse che la persona sapesse che c'è l'io potenziale

Ma ben oltre lo spirito lo ha guidato.

E per molto tempo quando ha capito lui non l'ha voluto.

 

Ma fino alla cima l'Altissimo lo ha chiamato

E come il sesto grado non ha rifiutato

Proprio non bastava l'io potenziale

Per la conversione personale

 

ma bisognava arrivare al mondiale

Con i più poveri collaborare

Per la vera ricchezza scoprire

Nel gemellaggio internazionale

 

I giardini coltiviamo

Sennò erbe secche diventiamo

La nostra persona libera e pura ritroviamo

E con persone degne scambiamo

 

Dei libri ci nutriamo e cosi umilmente i diavoli scacciamo

Cosi alla pace arriviamo

nello spirito santo viviamo

e il mondo dalla fine salviamo

Daniela Fortini