Malga Zures : Padre Angelo Benolli, Davide De Maria, Daniela Fortini, Mia Caforio, Corrado Rossi, Paolo Fortunato a Malga Zures con i Volontari Esterni di Italia Solidale Mondo Solidale
Mercoledì, 21 Agosto 2019 08:28

Malga Zures 2019

   Nago - Torbole (TN)  

Turno 8 - 11 Agosto 2019 

 

Padre Angelo Benolli, Davide De Maria, Daniela Fortini, Mia Caforio, Corrado Rossi, Paolo Fortunato a Malga Zures con i Volontari Esterni di Italia Solidale Mondo Solidale:

Angela Armentano, Angela Clementi, Angela Ferraro, Daniela Rubiloni, Daniele Amorese, Elisabetta Carini, Marco Tedeschi, Marilena Bosco, Marilena Donvito, Nicola Demeo, Patrizia Paesano, Pina Di Sarli, Sara Binelli, Silvia Andrian, Silvia Bruno, Tiziana Sacco, Zoe Paolini

MONTE ALTISSIMO (ASCOLTA LA CANZONE)

Monte, monte Altissimo

che ti innalzi al cielo e ti specchi nel lago

ci vedi salire affaticati per i tanti blocchi personali.

Monte, monte Altissimo

ci appari aspro e indifferente

ma ci ristori nel verde pianeggiante e nei colori.

Monte, monte Altissimo

nel silenzio parli alla natura di ogni uomo,

che ha bisogno di arrivare all’ordine completo.

Monte, monte Altissimo

ti mostri forte e vigoroso,

perché possa il nostro Io potenziale esprimersi

anche negli affanni e nelle cadute.

Monte, monte Altissimo

sei paziente e rispettoso del nostro andare,

senza fretta ci fai arrivare in cima dove ci abbracci da Padre.

Monte, monte Altissimo

ci fai sentire amati

quando raggiungiamo la vetta perché non dubiti delle nostre forze.

Monte, monte Altissimo

donaci la fede nelle nostre energie

per amare ogni persona e scacciare il negativo

Monte, monte Altissimo

tutto è già fatto perché sei Padre creatore

e aiutaci a vivere come se fossimo sempre in vetta.

Monte, monte Altissimo

ci vedi scendere gioiosi e liberati

perché il Padre ci ha ricreati, ci ha resi missionari.

Così Padre ci invii ad amare

a realizzare tutti i giardini

e vivere i gemellaggi del mondo

uniti a Te che hai scelto noi,

che hai fede in noi.

di Angela Ferraro

        -----

Centro di vita o di morte?

Entra quando a Dio chiudi le porte

Non si apre un portone

Ma ti ammali di ripetizione

Intelligente punta al nucleo

Te frega pure a subbuteo

Ma nella Madonna non e' entrato

Con Dio il sacramento ha conservato

Del diavolo non aver paura

Ma di essere cieco alla tua natura

Parla lingue nuove

Completa dall'1 al 9

di Paolo Fortunato

               -----

Siamo tutti creati da Dio per percepire, partecipare e permanere

Nel tempo di oggi in Cristo, nuovi ed in relazioni vive e vere

Ringrazio per il contenuto d’Angelo nella colazione

Vero caffè che sveglia le viscere in un' ampia ed alta visione

Nutrimento divino già dal primo mattino

Per aver chiaro che non si può non fare il Giardino

Perché ciò che sazia non è caffè, cornetti o cappuccini

Ma prender diavolo per le corna e salvare nel carisma i bambini

Prego che possiamo vivere tutti il Carisma nel Carisma personale

Testimoni di Cristo nella pienezza del sesso genitale

Ora permaniamo nel silenzio per realizzare la sognata profezia

Due, due, due per trovare me in Dio e partecipare alla mondiale eucaristia

di Davide De Maria

 

    Amore nell'ordine di sviluppo di vita e missione 

 

 

Padre Angelo durante la Malga ci ha aiutato a vedere come, per ricevere la benedizione dallo Spirito Santo dobbiamo vivere un ordine personale nell'amore partendo dall'amore di Maria qui raffigurata piangente perché partecipe degli inganni che viviamo e piena d'amore per i bambini ci accoglie anche tutti neri...

Il suo amore ci aiuta  ad avvicinarci a Gesù nostro vera via verità e vita unico che può sconfiggere i diavoli ed unico che ci porta al Padre...e sono quando cogliamo il carisma ed il nostro Carisma personale nella carità ai fratelli possiamo ricevere le benedizioni dello Spirito Santo

Silvia Andrian