Generale : Lettera di ringraziamento da Nebbi e Alala Uganda a Padre Angelo Benolli
Lunedì, 11 Maggio 2020 10:19

Lettera di ringraziamento dalla missione di Nebbi - Uganda

Gli approfondimenti quotidiani, i tuoi libri e tutta la formazione sono il vero cibo spirituale per le nostre anime

 

Caro Padre Angelo, con lacrime di gioia noi famiglie di Mondo Solidale ti ringraziamo con la nostra anima ed i nostri cuori e preghiamo per te, per la tua anima, per il tuo intervento, la tua generosità e carità, ma ancora di più ringraziamo Dio per il tuo spirito e per averti scelto per essere un Buon Pastore capace di darci il carisma, perché è la mancanza di carisma la vera sofferenza, fame e morte per l’umanità da quando il mondo è stato creato.

Grazie per la cura che hai per le tue pecorelle, così come Gesù ha chiesto 3 volte a Pietro la conferma del suo amore per lui e poi gli ha detto di pascere le sue pecorelle, io percepisco in te uno spirito veramente grande ed un grande collegamento con Cristo nel prenderti cura del Suo gregge. Non parlo della cura della carne o delle cure materiali che ci dai, considero il tuo spirito che dal 1964 ha iniziato questo movimento perché se non avessi avuto uno spirito generoso, avresti tenuto tutto per te mentre la vera carità che hai iniziato a donare è la salvezza per il mondo.

Gli approfondimenti quotidiani, i tuoi libri e tutta la formazione sono il vero cibo spirituale per le nostre anime perché le tue scoperte hanno aperto i nostri cuori nell’accogliere tutti i doni che Dio ti ha dato. Hai condiviso lo spirito, la sapienza con i poveri senza fare distinzioni ed oggi il Signore ti manda in tutto il mondo per donare la vita eterna. Per questo non ti ringraziamo per il denaro ma ti ringraziamo innanzitutto per il dono della vita che stai dando a tutto il mondo come vera liberazione anche  attraverso questo contributo così che nessuno di noi muoia con i nostri amati bambini.

Ieri qui a causa di mancanza di luce, di spirito, della persona, a causa della dipendenza e ancora di più a causa di seri condizionamenti radicati nell’inconscio e continuamente ripetuti senza colpa, 3 giovani uomini sono stati uccisi nella zona della missione di Lero Solidale in Congo, uno di loro è stato ucciso di notte e 2 sono stati uccisi di giorno. Questo conferma la presenza di una sofferenza interna dovuta alla violenza così tanto radicata nelle persone che distrugge la nostra società, ma la vera carità che stiamo ricevendo oggi da te è la carità che ci permette di superare e guarire tutte le violenze secolari che sono contro la vita.

Il mondo è veramente affamato ed assetato prima di tutto dello Spirito ed attraverso il carisma tu stai cercando di saziare sia la fame dello spirito che quella del corpo, e sento di mettere in evidenza, che lo fai senza fare distinzioni tra le tribù, le religioni, i sessi e senza confini e prego per ognuno di noi perché non rimaniamo chiusi in noi stessi, nelle nostre famiglie, territori, chiusi nelle nostre missioni, chiusi nei nostri condizionamenti, ma siamo veri missionari prima di tutto per noi stessi, poi per le nostre famiglie, comunità e poi per tutto il mondo come tu continuamente ci testimoni! Tu sei un grande testimone ed il vero Pastore scelto dal Signore per il mondo di oggi come vera luce e sale della terra, grazie, grazie e 100 volte grazie per gli infiniti doni.

Per questo preghiamo per te e ti mettiamo davanti al Padre Vivente perché si prenda cura di te e sempre ti ricordiamo come un sacrificio vivente nell’altare del Signore oggi salvato attraverso i gemellaggi e le relazioni. Preghiamo con le nostre anime per tutti gli Italiani, gli amati donatori Italiani e li dedichiamo alla Madonna nel nome della loro grande generosità  e per le loro anime capaci di intervenire e fermare la morte nel mondo di oggi facendo solo la volontà di Dio. Che Dio vi addotti tutti come suoi figli e figlie, dando a ciascuno di voi tutta la sapienza, la luce, lo spirito di comprensione e la verità per vivere e mantenere viva questa chiamata missionaria nei giardini di vita e nelle missioni per liberare noi e gli altri da tutte le sofferenze e gli inganni mondiali che attaccano l’umanità. Che possiamo essere tutti benedetti ora e per sempre. Amen

Angelous Kermu, volontario di Alala e Nebbi, Uganda Solidale