Generale : Lettera di ringraziamento da Florencia - Colombia a Padre Angelo Benolli
Viernes, 15 Mayo 2020 12:46

Lettera di ringraziamento dalle missioni di Florencia, Colombia

Siamo molto felici di partecipare ai gemellaggi e di poter vedere e risolvere grazie ai tuoi libri gli inganni secolari inconsci che vogliono distruggere la persona

Caro e amato Padre Angelo,

ringraziamo Dio per tutta la grazia ricevuta in questo momento di così profondo cambiamento per la vita di ognuno di noi con questo virus, ma che ci sta aiutando ad essere più forti nel carisma.

Ti ringraziamo molto per tutto il tuo amore, per la tua forza, per l’ordine che hai e per la tua grande carità missionaria, che Dio benedica sempre la tua persona.

Possiamo dire che in questo momento di crisi mondiale, ci sentiamo fiduciosi nelle nostre energie e nella volontà di Dio, e questo grazie al fatto che siamo nel Carisma, che vediamo come Dio ci ha creati attraverso il video del bambino intrauterino e anche siamo in grado di comprendere e far fronte all’intelligenza del diavolo che vuole distruggere la persona e l'abbiamo capito grazie al video del virus. Siamo molto felici di partecipare ai gemellaggi e di poter vedere e risolvere, grazie ai tuoi libri, gli inganni secolari inconsci che vogliono distruggere la persona. Con questa nuova cultura di vita che tu vivi e ci testimoni e che noi stiamo vivendo e testimoniando, stiamo mettendo in pratica ciò che veramente può salvarci e che è l'unica proposta che ci rende liberi e che abbiamo trovato grazie a te in Italia Solidale e nel “Volontariato per lo Sviluppo di Vita e Missione".

 

Nel cuore di ogni famiglia colombiana, Sudamericana, italiana, africana e indiana che vi partecipa, ora c’è una luce che si illumina e illumina, ogni volta che viene testimoniata, ed è amata e sostenuta nella verità e nella libertà di Cristo Risorto. Oggi ogni singola famiglia delle missioni ha l’opportunità di vivere e testimoniare la volontà di Dio e nonostante la crisi, non ci sentiamo abbandonati e riponiamo la speranza in Dio che ci guida a trovare il modo più saggio di risolvere sempre le difficoltà. Tutto questo oggi è possibile grazie alla forte comunione con te Padre Angelo, con ogni missionario italiano e con i meravigliosi donatori che fanno la carità per salvare i bambini, che Dio ti benedica e che vi benedica tutti!

Stiamo approfittando di questo tempo per rafforzarci con relazioni attraverso i collegamenti via Skype e con i telefoni e così possiamo veramente aiutare il mondo che in questo momento ne ha tanto bisogno. Ogni famiglia colombiana è impegnata a restare in comunione con i donatori italiani, africani, con le famiglie africane, con le comunità intercontinentali e interstatali e con i nostri donatori locali. Tutto questo è Amore Vero, l'unica base necessaria e le uniche relazioni necessarie per un nuovo mondo.

Ti ringraziamo profondamente per la grande carità che hai, per il grande e particolare sforzo di quest’anno, nell’inviarci i sacri contributi economici e ti ringraziamo per la lettera che ci hai scritto. La tua è una grande manifestazione d'amore nella carità per ognuno di noi, e possiamo sentire profondamente questa grande partecipazione a noi, che è prima del denaro e siamo felici perché ci fa capire che la soluzione è in DIO, nel ritrovare la nostra Libertà, Dignità e Indipendenza grazie alla carità che riceviamo nello spirito e nel corpo.

Voglio condividere con te che vedendo la necessità del vero amore che ognuno necessita, insieme a mio marito abbiamo avuto relazioni con una famiglia che vive in Spagna e un'altra che vive negli Stati Uniti e abbiamo condiviso il Carisma da vivere e proporre. E’ stata una esperienza molto forte di testimonianza e condivisione dove il centro è che solo con la carità a sé e al prossimo, possiamo salvare la nostra vita e aiutare a salvare la vita di molti bambini. Siamo felici perché hanno accettato di iniziare a partecipare per comprendere meglio la proposta missionaria attraverso la lettura dei libri. Ci manterremo anche con loro in una relazione costante perché è vero che la fame del corpo non può essere combattuta se non è combattuta prima la fame dello.

Ringrazio Dio per tutto ciò che ha creato. Lo prego che ci guidi e illumini e ci rafforzi nel viaggio missionario di ognuno di noi nel Carisma, per essere sempre più ricchi di amore e per testimoniare questo amore ad ogni bambino, ad ogni famiglia, ad ogni comunità, ad ogni zona e ad ogni missione. Possa la Vergine Maria, madre di ogni persona sofferente, concederci di rimanere in silenzio e umili, di percepire, partecipare e permanere per essere veri missionari.

Benedizioni e benedizioni e benedizioni e saluti per te Padre Angelo, per Padre Stephen, per Maria Frau, per tutti i missionari di Italia Solidale, per tutti i donatori e per tutto il Mondo Solidale! Alè!

Elizabeth Narváez, Orgey Echeverry, Kimberly Echeverry e tutte le famiglie di Florencia, Colombia Solidale

Imprimir