Generale : Lettera di ringraziamento da Tavaì - Paraguay a Padre Angelo Benolli
Tuesday, 19 May 2020 12:47

Lettera di ringraziamento dalla missione di Tavaì - Paraguay

Abbiamo letto i libri “Dieci punti di Sviluppo di Vita e Missione” e “Uscire da ogni inganno” e abbiamo conosciuto le forze di Dio nella persona

Caro Padre Angelo Benolli, ti saluto attraverso questa lettera primariamente per ringraziarti per questa nuova Cultura di vita e missione, ringrazio Dio per la tua vita, la tua forza personale e per i libri che hai scritto che sono arrivati a molte persone di molti paesi, e per grazia di Dio sono arrivati anche a noi a Tavaì.

Nella mia vita personale mi hanno aiutato molto, mi hanno cambiato la vita, hanno aiutato mia figlia che ha avuto molti problemi di salute ma grazie a questa nuova Cultura di vita abbiamo sperimentato la grazia di Dio perché mia figlia è stata sempre meglio ed ora non ha più questi problemi di salute.

A casa abbiamo letto i libri “Dieci punti di Sviluppo di Vita e Missione”, “Uscire da ogni inganno”, e abbiamo conosciuto le forze di Dio nella persona come nel video del bambino intrauterino e ho conosciuto la vera forza dell’anima che è collegata alla forza di Dio dalla nostra concezione, però ho visto come siamo stati tutti maltrattati dalla negatività della madre che entra in relazione con il bambino dopo i primi 30 giorni.

Al di là di questo abbiamo una forza interiore che è la forza di Dio che ci fa persone uniche e irripetibili come creature e figli di Dio. I condizionamenti ci vogliono separare da questa forza di Dio, e questo succede se viviamo nelle falsità che ci offre il mondo, però noi non siamo di questo mondo ma siamo dell’Amore e l’amore è Dio.

 

Prima non avevo la forza di condividere la mia testimonianza ma da poco sto vincendo la paura e i condizionamenti. Adesso riesco a parlare con gli altri, raccontare la mia esperienza nella missione a tutte le altre famiglie coinvolte.

Ringrazio Dio e la Santissima Vergine Maria per questa nuova esperienza di vita, chiedo a Dio che ti benedica e che ti dia sempre la forza per esprimerci sempre parole di vita e la verità attraverso i tuoi libri e i tuoi documenti che sempre ci aiutano.

Adesso che siamo in questa pandemia i contenuti che ci hai donato ci aiutano tantissimo perché è grazie a questi che abbiamo la forza, stiamo superando il panico che causa il coronavirus.

Noi non abbiamo paura perché siamo in questa cultura di vita e missione e anche se non possiamo riunirci nelle comunità, siamo sempre riuniti attraverso i mezzi di comunicazione e così condividiamo i contenuti e le esperienze con le altre comunità.

Grazie Padre Angelo!

Carmelina Gaicoche, Tavaì , Paraguay Solidale