Audio della parola del giorno : Letture della settimana
Lunedì, 02 Marzo 2015 00:00
"Se vogliamo aiutare ma non abbiamo la pienezza dell’Eucaristia, non possiamo farlo in modo completo. Che testimoni siamo se non siamo liberi nell'inconscio? Liberi dal negativo che è nel DNA? Il vangelo ci richiama a non giudicare, ma amare! E’ un atteggiamento di sacramento necessario, che non è volontà, intelligenza, io o fare, è essere bambini nell'Essere, Padre Figlio e Spirito Santo, per la carità. Umili e veri. In ogni territorio italiano siamo chiamati a permanere nella fede, nella luce, nell'Eucaristia e nella preghiera. Siamo chiamati ad essere testimoni privi di negativo, a parlare lingue nuove e ad amare come Cristo Eucaristia. Se siamo così di certo salveremo i bambini che muoiono di fame e aiuteremo le persone che qui soffrono, ma dobbiamo essere rami radicati nella Vite!"

Così Padre Angelo oggi







Ascolta la sua spiegazione del Vangelo di oggi:

(02/03/2015 - Durata c.a 20 min - Peso ca 20Mb)

Vai all'archivio - Vangelo del giorno (link esterno)

 

 

"Come fare a calare questi contenuti nella nostra esistenza? La nuova cultura di vita che viene fuori dai 54 anni di esperienza sacerdotale, scientifica, antropologica e missionaria, di Padre Angelo Benolli, ci offre gli strumenti per entrare nella nostra storia e fare questo cammino. Vi invitiamo a leggere i suoi libri o a contattarci".