Approfondimenti : Lettera di Davide
Martedì, 31 Dicembre 2013 00:00
“Grazie Padre Angelo per tutto!”
Le grandi novità che ci hai donato meriterebbero molto più del premio Nobel o di essere riconosciute come patrimonio mondiale per l’umanità.

 

Carissimo Padre Angelo,
in questi giorni sono molto toccato dai tuoi approfondimenti che sento molto veri e forti. Mi spiace constatare che non riusciamo pienamente a collaborare con Dio e con te per far sì che questa antropologia arrivi completamente a noi e a tutte le persone in Italia e nel Mondo.
L’augurio che faccio a me stesso e a tutti per il nuovo anno è di essere veramente maschi e femmine, bambini, per poter essere veramente in comunione con Dio e relazionarci con semplicità e libertà con te e dare finalmente il contributo necessario e che ti aspetti giustamente da noi e così poter partecipare con tutto lo Spirito alla pienezza del piano di Dio.
Ringrazio Dio e ringrazio te, Padre Angelo per la semplicità bambina con cui hai colto il Soffio dello Spirito Santo donando al Mondo una antropologia che è vera cultura di Vita necessaria per ogni persona in ogni angolo della terra.

 

 

 

 

Spesso non ci rendiamo conto dell’immensità che abbiamo la grazia di poter vivere. L’altra sera, mentre cenavo con Padre Stephen, abbiamo meditato su tutte le grandi novità che ci hai donato e che meriterebbero molto più del premio Nobel o di essere riconosciute come Patrimonio Mondiale per l’umanità.
Basta pensare
alla scoperta dell’io potenziale e la meraviglia dell’albero della vita
alle “rivelazioni” sul bambino intrauterino
ai 55 anni di esperienza e di incontri per 8 ore al giorno con persone e persone
al superamento dell’inconscio di Freud
alla grandiosità di luce che hai donato sulla sessualità
alla nuova visione di vedere, cogliere e scacciare il Diavolo
alla possibilità di cogliere e vivere la fede in modo nuovo e collegato alla vita
alla profondità dei nove libri che hai scritto
al nuovo modo di fare carità
alle centralità della comunità
alla rivoluzione dei conti di comunità
alla bomba (che sconvolge l’economia) delle adozioni intercontinentali
all’immensità delle adozioni interstatali
al movimento nei territori
…potrei continuare l’elenco… tutte novità assolute ed immense!

Quale scienziato, biologo, storico, antropologo, prete, sessuologo, economista, politico ha mai colto tutto questo? Nessuno!

Grazie mille per la grandiosità che ci hai donato e prego che possiamo sempre più coglierla, viverla e testimoniarla.

Ora siamo alle porte di una nuova rivoluzione di Spirito… la formazione delle comunità antropologiche in Italia, Africa, Asia e Sud America. Un'altra grande novità!

La comunità ci chiama ad essere degni in Dio, con carattere, con una sessualità piena, fuori da deviazioni sessuali e ad avere nervi e corpo sani ed una mente sapiente, capace di cogliere e sostenere il Soffio dello Spirito Santo.

Grazie Padre Angelo per tutto! Ancora ho personalmente tante negatività da scacciare, che mi impediscono di essere completamente libero, ma ho tanta gioia nel cuore per tutto quello che è successo nella mia vita negli ultimi 6 anni.

Ti regalo tre semplici testimonianze che arrivano dal Kenya ed in particolare dal fertilissimo deserto Turkana…un posto isolato, lontano, arido…ma dove Dio, al di la di noi, ha preso l’antropologia ed ha irrigato il deserto delle anime e dove stanno cominciando a crescere tanti frutti. (… le testimonianze le trovate sul sito)
Grazie mille e BUON ANNO!

Davide De Maria (volontario di Italia Solidale - Mondo Solidale)