Approfondimenti : Testimonianza al rientro dalla Malga Zures
Mercoledì, 01 Ottobre 2014 11:58
“Oggi sento tutta la mia energia che riprende a scorrere nel fiume della vita”
Testimonianza di Fabio al rientro dall’esperienza di Ordine, Silenzio, Preghiera e Carità
della Malga Zures a Nago

 

Sono a casa, rientrato nel tran - tran quotidiano con l'esperienza di MALGA ZURES addosso. E' come aver ingerito una forte dose di globuli bianchi che in ogni istante aggrediscono il rumore ed il disordine, alla ricerca di quel silenzio e quell'ordine che ti porta all'adorazione e quindi alla relazione con Dio, Padre-Figlio e Spirito Santo. La ricerca di quell'ordine naturale della creazione che è fissata nel mio Spirito con l'immagine del lago e della natura che senza intervento umano ci è stata donata da Dio. Sono lontani i tempi delle mie fissazioni, delle mie dipendenze, dal pensiero di dover scrivere la mia storia ricordando solo le sofferenze, il non amore, la tristezza di essere insignificante. Oggi sento tutta la mia energia che riprende a scorrere nel fiume della vita, che si rigenera e si rinnova.
Grazie Dio, grazie Signore Gesù, grazie Spirito Santo, che con l'intercessione della Madonna, Vergine Immacolata, state compiendo il miracolo che da sempre, attraverso la preghiera, vi ho implorato.
A te Padre Angelo, a Mia, Daniela e tutti voi di ITALIA SOLIDALE - MONDO SOLIDALE, un grazie infinito per avermi donato la possibilità di smuovere queste acque, questo fiume d'energia che era ghiacciato, rimosso, ricoperto di una patina appiccicosa e viscida. Con il vostro Amore, con il vostro impegno state salvando il mio bambino ed io m'impegno a donarvi il giardino dove egli possa giocare con gli altri bambini alla scoperta della vita.

Dio vi benedica sempre in eterno.
Sia fatta la Sua volontà.
Un forte abbraccio.

 

Fabio