Approfondimenti : “Stava Maria Dolente”
Wednesday, 28 March 2012 00:00
“Stava Maria Dolente”
Il Coro Interuniversitario di Roma torna nella Chiesa di Santa Maria del Pianto

La Resurrezione del Signore è la testimonianza che portando la nostra croce, con la Sua croce, possiamo sconfiggere le negatività e rinascere in Dio. Cristo e’ venuto per fare nuove tutte le cose, per richiamare gli uomini a morire a se stessi e rinascere in Lui. E’ venuto per portarci al Padre e lo ha fatto dando il proprio corpo e il proprio sangue, con forza e carattere fino ad arrivare a morire sulla croce e risorgere per la salvezza del mondo. Ognuno di noi è chiamato alla stessa testimonianza, per essere veri maschi e vere femmine, persone con Dio che vedono i propri mali, li risolvono in Cristo e così possono amare i propri fratelli. Questa è la chiamata di Cristo e della nostra vita, ma nei secoli è stata poco vista e ascoltata.

 Oggi tutto questo ci appare più chiaro, grazie all’incessante testimonianza di vita, all’esperienza e alla tenuta di Padre Angelo Benolli, sacerdote,  antropologo, scienziato, fondatore di “Italia Solidale – Mondo Solidale”. Nei suoi 80 anni di vita ha avuto sempre una grande coerenza con Dio.  Nei suoi 53 di sacerdozio, incontrando persone di varie culture e religioni per almeno otto ore ogni giorno, ha sviluppato una nuova e completa cultura di vita oggi  contenuta nei suoi libri e documenti, con importanti novità antropologiche come il cambiamento dell’inconscio di Freud. Questa autentica cultura dell’inconscio,  sostenuta dal Pontifico Consiglio della Cultura, aiuta ognuno a vedere i propri mali e a risolverli in Cristo. E’ con questo fondamento di sviluppo di vita e missione che  Italia Solidale salva i bambini dalla fame in tutto il mondo. Si tratta di un nuovo modo di fare missione tramite le adozioni a distanza, che entra nei mali atavici delle  popolazioni più povere dell’Asia, Africa e Sud America e che insieme all’amore dei 23.000 volontari donatori italiani, arriva a oltre 2.000.000 di persone, sostenendo  nel profondo e aiutando a risolvere, in Cristo, le tante sofferenze del corpo e dello spirito. Questa è la Pasqua che vogliamo fare e testimoniare.
 Per accompagnarci a viverla pienamente e accompagnare un impegno missionario immenso che salva la vita a milioni di persone, il Coro Interuniversitario di Roma,  presenterà Sabato 31 marzo, presso la Chiesa di Santa Maria del Pianto, in via Santa Maria de Calderari alle ore 19.30, un percorso musicale di meravigliosi canti sacri,  che aiuteranno la nostra anima a rimanere in Dio per la carità. Un percorso per ripercorrere i momenti della passione di nostro Signore Gesù, fino alla gioia della  resurrezione. I canti saranno diretti dal Maestro Adriano Caroletti e accompagnati dall’Organista Denis Volpi e dal Flautista Giampiero Centrato. Momenti di vita e di  espressione canora per aiutarci ad entrare nella Settimana Santa con la giusta armonia.

Per informazioni
This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. Tel. 06.6877999
www.corointeruniversitario.it Tel. 06.6868553