Approfondimenti : Un grande incontro con due grandi Pastori della Chiesa
Saturday, 29 October 2011 00:00
Martedì 25 ottobre abbiamo ricevuto la grazia enorme di avere ospiti tra di noi due grandi Pastori della Chiesa Universale: S.E.R. Mons. Ivan Antonio Marin LopezArcivescovo di Popayan e S.E.R. Mons. José Octavio Ruiz Arenas, segretario del Pontificio Consiglio per la Nuova Evangelizzazione. Sono entrambi impegnati ai massimi livelli nella preparazione del prossimo Sinodo Mondiale sulla “Nuova Evangelizzazione”. Non finiremo mai di ringraziarli perché, nonostante i loro molteplici e importantissimi impegni, hanno trovato il modo di trascorrere due ore con noi dedicandoci uno dei pochi spazi di tempo libero a loro disposizione.

S.E. R. Mons. Lopez ci conosce bene. Abbiamo 5 missioni solidali nel territorio della sua Arcidiocesi, in Colombia. E’ stato presente all’incontro di “Sudamerica Solidale – Italia Solidale – Mondo Solidale” svoltosi l’anno passato proprio a Popayan. In quell’occasione ha avuto modo di conoscere personalmente p. Angelo e di approfondire di più la cultura di sviluppo di Vita e Missione nata dai suoi 52 anni di impegno come sacerdote, missionario, antropologo e scienziato. S.E. Mons. Lopez ci ha sempre sostenuto moltissimo nella missione che svolgiamo in Colombia: una terra martoriata dalla guerra e da tante sofferenze. Ha anche riconosciuto come “Associazione Privata di fedeli” della Sua Arcidiocesi, il movimento di sviluppo di vita e missione delle circa 1000 famiglie che sosteniamo nel suo territorio. Inoltre apprezza moltissimo la proposta culturale di p. Angelo che ritiene importante per la Nuova Evangelizzazione. Proprio questo ha voluto metterci in contatto con S. E. Mons. José Octavio Ruiz Arenas. 

I due Pastori hanno ascoltato con molta attenzione sia gli approfondimenti di p. Angelo, che le testimonianze di noi volontari di “Italia Solidale” presenti all’incontro. Davanti all’enorme sofferenza nello spirito e nel corpo delle persone oggi e al profondo bisogno di una nuova cultura di vita, ci tenevamo a dare il nostro decisivo contributo presentando la base culturale, missionaria sviluppata da p. Angelo in 52 anni d’incontri per molte ore al giorno, con migliaia di persone di ogni cultura e religione. Con questa base oggi sosteniamo 2.000.000 di persone in 110 missioni solidali dell’Africa, India e Sud America ed in ogni regione italiana. Il valore e la necessità mondiale di questa nuova cultura di vita sono emersi in tutta la loro forza all’ultimo meeting dei Testimoni di “Italia Solidale - Mondo Solidale” appena svoltosi a Nago. Quanta uscita dagli inganni secolari, gente guarita, convertita, ritornata finalmente alla capacità di saper ben amare e ben lavorare!
Oggi c’è proprio bisogno di una Nuova Evangelizzazione che ci riporti all’Amore che troviamo pienamente in Cristo. Pensiamo ai 26.000 bambini che ogni giorno muoiono di fame nel Sud del mondo. Pensiamo all’enorme quantità di famiglie divise in occidente (il 50% delle famiglie esistenti). Pensiamo alla depressione che è ormai la prima causa d’invalidità permanente o al cancro che affligge sempre più persone (il 50% degli italiani ne hanno le basi). Per questo il lavoro di questi Pastori è importantissimo e noi vogliamo sostenerli con la preghiera ed il nostro contributo.
Ringraziamo quindi di tutto cuore S.E. R. Mons. Ivan Antonio Marin Lopez e S.E. R. Mons. José Octavio Ruiz Arenas per il loro ascolto, per la stima e l’incoraggiamento che ci danno. Saremo fedeli alla promessa con cui ci siamo lasciati: l’impegno di continuare a collaborare nella Chiesa per risolvere la fame dello spirito e del corpo delle persone oggi.
 
Antonella Casini