Approfondimenti : GLI 80 ANNI DI UN GRANDE RIVOLUZIONARIO
Thursday, 13 October 2011 00:00
Lago di Garda, 11 ottobre 2011

Festeggiamenti a Nago (Tn) e in tutto il mondo per gli 80 anni di P. Angelo Benolli


La Rai ha più volte ospitato i volontari di Italia Solidale e lo stesso Benolli, ma molti non conoscono i motivi del grande sviluppo che sta ottenendo questo originale movimento da lui fondato. Non più tradizionale beneficenza che tratta i poveri da inferiori e li rende dipendenti dagli aiuti, ma un nuovo tipo di solidarietà dove non c'è più chi dà e chi riceve soltanto.

Tutti danno e tutti ricevono in 110 missioni di 4 continenti, un movimento di 2.000.000 di persone che stanno realizzando un Mondo Solidale. In Italia i donatori attivano una adozione a distanza e ricevono lettere e foto dalle missioni, ma anche formazione di vita grazie ai corsi e ai volontari presenti in ogni regione italiana. Nelle missioni ricevono formazione, prestiti solidali, ma a loro volta fanno adozioni in altri continenti per globalizzare la solidarietà. 

Ma la novità più importante che questo movimento propone con successo crescente anche in Italia è di tipo culturale ed educativo. Lo scopo è lo sviluppo della potenzialità immensa della persona, posta nel suo inconscio e bloccata da vari condizionamenti. Individuati e neutralizzati questi, grazie a varie modalità di intervento, le persone scoprono la gioia delle proprie energie personali, uniche e irripetibili che si sviluppano nella sana dedizione agli altri. Determinando vere e proprie rinascite fuori da ogni dipendenza.

Decine di testimonianze di questo tipo di rinascita hanno animato il Meeting dei Testimoni di Italia Solidale che si chiude proprio nel giorno del compleanno n°80 del Fondatore e Presidente del movimento Padre Angelo Benolli. Grazie alla sua esperienza internazionale ed interdisciplinare, ma soprattutto umana di instancabile missionario, antropologo ed educatore sta realizzando una rivoluzione di amore in mezzo mondo.

Una rivoluzione culturale scaturita dall'osservazione dei problemi delle persone nelle culture più diverse. Affinata insieme ad alcuni ricercatori universitari con cui ha colto, in alcune novità scientifiche, le basi per un nuovo approccio alle energie della persona. Una Nuova Cultura capace di gettare nuova luce sulle dinamiche della vita e della fede per arrivare alla gioia, all'amore e alla pienezza di espressione della irripetibile unicità di ognuno.

Alberico Cecchini