Approfondimenti : V Meeting Intercontinentale
Friday, 16 September 2011 00:00

300 testimoni provenienti dalle 110 missioni solidali dell’Africa, Asia e Sud America e dalle 20 Regioni Italiane, e che animano lo sviluppo di vita e missione di oltre 2 milioni di persone nel mondo; insieme a P.Angelo Benolli ed i volontari di Italia Solidale stanno per incontrarsi per il:


V Meeting Intercontinentale

Logo di Italia Solidale
fondato da P.Angelo Benolli O.M.V.

che si svolgerà dal 5 all’11 ottobre 2011
a Nago (TN) - Italia,


paese natio di P. Angelo Benolli O.M.V.
fondatore e presidente di Italia Solidale - Mondo Solidale,
di cui avremo la gioia di celebrare anche l’80° compleanno.

E’ il primo meeting dei “TESTIMONI”, che sono persone che
"Nel mio nome parleranno lingue nuove, scacceranno i demoni, guariranno i malati".
(Cfr. Mc 16:17-18)


I testimoni sono infatti persone di tutto il mondo che volendo trovare l’amore, la gioia e la pace, vedono e risolvono con Cristo tutti i contrasti del non amore registrati nel proprio ed altrui inconscio. Sulla base del Carisma nato dall’impegno di fede, scienza e missione di P. Angelo, ciascuno di questi partecipanti è infatti entrato nella propria storia di non amore, ha ritrovato, sull’esempio della Madonna, il proprio Io Potenziale che contiene tutte le forze dell’albero della vita, che sono le forze di Dio, dell’anima, del sesso, dei nervi, del corpo e della mente. Così, gioiosi e risorti nell’amore, sono testimoni di un’esperienza di sviluppo di vita e missione come persone, nella propria famiglia, come animatori di comunità e, permanendo nell’unità con Cristo, sono missionari per tutti i sofferenti nello spirito e nel corpo, collegati tra loro in un Mondo Solidale. 

Questo meeting è un evento di importanza primaria, in cui le persone che partecipano testimoniano come stanno ritrovando sé stesse, Dio, la famiglia, la comunità e la zona attraverso il carisma di sviluppo di vita e missione. Tale unità sulla Creazione, Redenzione e Spirito Santo è un’azione speciale dell’Amore di Dio oggi che si manifesta in una nuova cultura inconscia e conscia necessaria ad ogni persona nel nostro tempo. Questa cultura è basata su autentici fondamenti antropologici, scritturali e scientifici, sperimentati in 80 anni di vita e 53 di sacerdozio da P.Angelo Benolli O.M.V. e ormai testimoniati da due milioni di persone autenticamente missionarie nel mondo. Potete approfondire tutti questi contenuti leggendo i libri e i documenti di P.Angelo che potete richiedere presso la nostra sede.

L’importante meeting di Nago dà l’inizio anche agli incontri che Italia Solidale rivolge ai 20.000 meravigliosi volontari donatori che, con il loro amore, stanno salvando la vita a decine di migliaia di bambini, famiglie e comunità in Africa, Asia e Sud America.
Infatti, inserito nel V meeting intercontinentale Italia Solidale – Mondo Solidale vi è la partecipazione speciale dei volontari donatori delle Regioni del Nord Italia. Dall’8 al 11 ottobre, 150 rappresentanti degli oltre 6.000 volontari donatori provenienti da Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto, Liguria, Val d’Aosta si uniranno ai testimoni del Sud del mondo per partecipare con più profondità ed unità ad un cammino fondato su un’autentica antropologia che sta riportando alla vita 2 milioni di persone nel mondo.


Sarà possibile assistere al meeting collegandosi al Sito: italiasolidale.org

Per informazioni contattate il volontario di Italia Solidale responsabile per la vostra regione oppure la nostra segreteria allo +39.06.68.77.999 o all’indirizzo This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it..





Gli incontri con i volontari donatori proseguiranno con:

  • il Meeting per le Regioni del Sud Italia (Puglia, Campania, Basilicata, Calabria, Sicilia) che avrà luogo a Caserta il 3 e 4 dicembre 2011.
  • il Meeting per Roma e per le Regioni del Centro Italia (Toscana, Umbria, Marche, Abruzzo, Molise, Lazio, Sardegna) che avrà luogo nei primi mesi del 2012 (data e luogo ancora da definire).