Approfondimenti : AMORE E VITA
Domenica, 27 Dicembre 2009 00:00

AMORE E VITA

GOCCE DI LUCE




“...l'Amore di Dio non può abbandonare nessuna creatura. Dio non può farsi vincere dal male, dalla morte o dal maligno.
Così, il Verbo di Dio si fa uomo, nasce in una capanna, s'immerge nelle nostre miserie e sana i più sofferenti nel corpo e nello Spirito.
S'imbatte nella protervia superbia mentale e legale dei sacerdoti, anziani, scribi e farisei i quali, piuttosto che ritornare a convertirsi all'ordine sacro della vita, Lo mettono in croce.
Essi credevano di avere vinto, ma Cristo risorge e fa risorgere tutti coloro che a Lui si convertono, che a Lui credono, che a Lui ricorrono per avere la forza del Suo Amore contro ogni male spirituale, sessuale, mentale, corporale, sociale.
Quanta diversità c'è tra l'Amore di Dio ed il nostro amore verso la persona! Egli crea quest'ultima e la rispetta fino in fondo. Quanto è grande l'Amore del Padre che ci lascia andare all'inferno, ma non ci violenta, non si sostituisce a noi ed allo stesso tempo mai ci abbandona! La persona è immensa e merita sempre l'immenso Amore di Dio: per questo motivo, nessun uomo troverà mai pace se, come il figliol prodigo, non tornerà all'Amore paterno...”


tratto da “USCIRE DA OGNI INGANNO”,
di Padre Angelo Benolli O.M.V.
Italia Solidale Editrice, Roma 2000 - IV Ed. pag.119