Audio della parola del giorno : Letture della settimana
Lunedì, 04 Maggio 2015 11:58
"Vedete che Paolo, in Dio, nell’Amore, con spirito e presenza personale, guarisce lo storpio che ha fede. Spesso facciamo concetti o schemi ma non comprendiamo che le malattie per il 90% vengono dalla mancanza di spirito e mancanza di Amore e quando c’è spirito e amore, c’è la guarigione. Quando siamo con il Signore possiamo far fuori tutte le negatività nostre e dei fratelli. Oggi gli uomini hanno la presunzione di Credere senza Dio e di voler amare con le negatività addosso. Ognuno è chiamato ad essere missionario e noi di Italia Solidale - Mondo Solidale, facciamo Eucaristia e Missione. Per fare Eucaristia ci vuole ordine, silenzio, luce, vera fede e carità. Siamo chiamati ad essere completi per non essere nel negativo e così Dio si manifesta e manda lo Spirito Santo. E’ lo Spirito Santo che muove e rinnova tutte le cose, è tutta la Verità che ci rende liberi. Solo così siamo veri maschi e vere femmine, abbiamo una sessualità nell'amore e abbiamo la forza, altrimenti non siamo. E’ personale, il Signore non travolge, vuole che siamo noi ad arrivarci. Non pensate, state con Dio e amate! Questo è il Carisma concreto!"

Così Padre Angelo oggi






Ascolta la sua spiegazione del Vangelo di oggi:

(04/05/2015 - Durata c.a 20 min - Peso ca 20Mb)

Vai all'archivio - Vangelo del giorno (link esterno)
 

"Come fare a calare questi contenuti nella nostra esistenza? La nuova cultura di vita che viene fuori dai 56 anni di esperienza sacerdotale, scientifica, antropologica e missionaria, di Padre Angelo Benolli, ci offre gli strumenti per entrare nella nostra storia e fare questo cammino. Vi invitiamo a leggere i suoi libri o a contattarci".

 

Audio della parola del giorno : Letture della settimana
Giovedì, 30 Aprile 2015 00:00
"Anche oggi dalle Scritture si evince che in tutta la storia gli uomini invece di essere coerenti, di stare con Dio, con sé e nella carità, si perdono sempre sugli uomini o sulle cose del mondo. Solo Cristo è fedele, ed è molto di più di Davide. Con Gesù ognuno, come missione, è mandato. Ma Gesù manda solo quelli che sono nel Padre, che sono nell'Eucaristia con Lui e che ricevono lo Spirito Santo. Non possiamo fare niente senza di Lui. Siamo chiamati ad essere nel Carisma, liberi, indipendenti, ognuno ad esprimere la propria vocazione. La vocazione nostra, nel Carisma, è di stare con Dio, far fuori il negativo, parlare lingue nuove, non farsi più condizionare e guarire tutte le malattie, testimoniare, come Gesù!"

Così Padre Angelo oggi







Ascolta la sua spiegazione del Vangelo di oggi:

(29/04/2015 - Durata c.a 20 min - Peso ca 20Mb)

Vai all'archivio - Vangelo del giorno (link esterno)

 

 

"Come fare a calare questi contenuti nella nostra esistenza? La nuova cultura di vita che viene fuori dai 56 anni di esperienza sacerdotale, scientifica, antropologica e missionaria, di Padre Angelo Benolli, ci offre gli strumenti per entrare nella nostra storia e fare questo cammino. Vi invitiamo a leggere i suoi libri o a contattarci".

 

Audio della parola del giorno : Letture della settimana
Mercoledì, 29 Aprile 2015 11:20
"Ognuno di noi è luce, è amore, è Sacramento, è Eucaristia con i Padre il Figlio e lo Spirito Santo. La luce viene da un’esperienza e la tenebra viene quando non c’è luce. La luce non è mentale, è percepire, come il bambino. Siamo chiamati ad entrare nell'inconscio, ad avere una vera fede, ad essere in Dio e nella carità e anche se abbiamo tutte le negatività, ma abbiamo il Carisma, abbiamo luce e siamo umili, Gesù ci purifica. Siamo chiamati a permanere nel Carisma, a uscire da tutte le incompletezze e ad amare, testimoniare!"

Così Padre Angelo oggi







Ascolta la sua spiegazione del Vangelo di oggi:

(29/04/2015 - Durata c.a 20 min - Peso ca 20Mb)

Vai all'archivio - Vangelo del giorno (link esterno)

 

 

"Come fare a calare questi contenuti nella nostra esistenza? La nuova cultura di vita che viene fuori dai 56 anni di esperienza sacerdotale, scientifica, antropologica e missionaria, di Padre Angelo Benolli, ci offre gli strumenti per entrare nella nostra storia e fare questo cammino. Vi invitiamo a leggere i suoi libri o a contattarci".

 

Audio della parola del giorno : Letture della settimana
Venerdì, 24 Aprile 2015 11:20
"Vedete che Gesù dona fino al proprio Corpo e Sangue per far fuori le nostre negatività. Anche noi siamo chiamati, nell'unità con il Padre, alla carità verso i fratelli che sono fuori dal reale. Siamo chiamati a fare Eucaristia con Gesù e con i fratelli, non perché facciamo la Comunione, perché siamo in Comunione. Gesù attraverso l’Eucaristia ripulisce il nostro DNA, che contiene tutte le registrazioni negative inconsce e ci dona lo Spirito Santo. Anche noi siamo chiamati a partecipare fino in fondo per meritare questa Eucaristia e fare un grande lavoro personale per arrivare allo Spirito Santo. E sarà così che chi mangia e chi beve di Lui, rimane in Lui e ha tutta la carità, la libertà e vivrà in eterno!"

Così Padre Angelo oggi







Ascolta la sua spiegazione del Vangelo di oggi:

(24/04/2015 - Durata c.a 20 min - Peso ca 20Mb)

Vai all'archivio - Vangelo del giorno (link esterno)

 

 

"Come fare a calare questi contenuti nella nostra esistenza? La nuova cultura di vita che viene fuori dai 56 anni di esperienza sacerdotale, scientifica, antropologica e missionaria, di Padre Angelo Benolli, ci offre gli strumenti per entrare nella nostra storia e fare questo cammino. Vi invitiamo a leggere i suoi libri o a contattarci".

 

Audio della parola del giorno : Letture della settimana
Giovedì, 23 Aprile 2015 00:00
"Gesù è sempre pieno di Spirito e Verità e anche oggi ci chiama ad essere nella volontà del Padre. Siamo chiamati a permanere nella Creazione, nella Natura, nella dignità personale, nell'Albero della Vita, bambini, per essere attirati dal Padre. L’attrazione del Padre è nella Natura di vivere le proprie forze libere, uniche e irripetibili, indipendenti. Questo si vede bene nella forza epigenica e nelle prime cellule germinali, dove che c’è solo Dio e la persona. Se rimaniamo li possiamo risorgere. Le persone impegnate a far fuori il negativo, a fare la volontà del Padre nel vivere la Natura, mantenendosi nel Sacramento con il Padre, saranno resuscitate da Gesù. Il Carisma è per venire fuori dal negativo, dalle debolezze e confusioni, per trovare la propria identità nella libertà e nell'amore, avendo fede nel Padre. La Fede è l’espressione della Creazione di Dio che è in noi!"

Così Padre Angelo oggi







Ascolta la sua spiegazione del Vangelo di oggi:

(23/04/2015 - Durata c.a 20 min - Peso ca 20Mb)

Vai all'archivio - Vangelo del giorno (link esterno)

 

 

"Come fare a calare questi contenuti nella nostra esistenza? La nuova cultura di vita che viene fuori dai 54 anni di esperienza sacerdotale, scientifica, antropologica e missionaria, di Padre Angelo Benolli, ci offre gli strumenti per entrare nella nostra storia e fare questo cammino. Vi invitiamo a leggere i suoi libri o a contattarci".

 

 

Audio della parola del giorno : Letture della settimana
Martedì, 21 Aprile 2015 00:00
"Nella lettura di oggi Stefano viene lapidato perché non potevano capire. Così la maggior parte della cultura nella storia è sempre contro la Creazione del Padre, la Redenzione di Gesù e la vera Eucaristia che è lo Spirito Santo. E nel Vangelo viene chiesto un segno a Gesù che parla del vero pane che viene dal Padre. Ognuno ha dentro di sé il vero pane, è nel nostro Albero della Vita, nell’”Io Potenziale”, nelle nostre energie in Dio e piene di Dio. Ognuno ha dentro però anche il negativo che viene da secoli di ripetizioni inconsce che si registrano e non cambiano. Siamo chiamati a vedere e risolvere tutti questi mali ed amare, testimoniare. Siamo chiamati a fare Vera Eucaristia e così, con Gesù, non avremo più fame ne sete!"

Così Padre Angelo oggi







Ascolta la sua spiegazione del Vangelo di oggi:

(21/04/2015 - Durata c.a 20 min - Peso ca 20Mb)

Vai all'archivio - Vangelo del giorno (link esterno)

 

 

"Come fare a calare questi contenuti nella nostra esistenza? La nuova cultura di vita che viene fuori dai 54 anni di esperienza sacerdotale, scientifica, antropologica e missionaria, di Padre Angelo Benolli, ci offre gli strumenti per entrare nella nostra storia e fare questo cammino. Vi invitiamo a leggere i suoi libri o a contattarci".

 

Audio della parola del giorno : Letture della settimana
Giovedì, 16 Aprile 2015 00:00
"Pietro oggi dice che bisogna obbedire a Dio prima che agli uomini. Non è un ideale e possiamo obbedire a Dio solo se non abbiamo il negativo addosso, o condizionamenti, se siamo ripuliti, se siamo come la Madonna. Ogni persona mandata da Dio come Gesù, dice le parole di Dio non degli uomini. Ognuno è chiamato ad un rapporto primario con Dio, per avere parole di Dio, per avere e dare lo Spirito Santo!"

Così Padre Angelo oggi







Ascolta la sua spiegazione del Vangelo di oggi:

(16/04/2015 - Durata c.a 20 min - Peso ca 20Mb)

Vai all'archivio - Vangelo del giorno (link esterno)

 

 

"Come fare a calare questi contenuti nella nostra esistenza? La nuova cultura di vita che viene fuori dai 54 anni di esperienza sacerdotale, scientifica, antropologica e missionaria, di Padre Angelo Benolli, ci offre gli strumenti per entrare nella nostra storia e fare questo cammino. Vi invitiamo a leggere i suoi libri o a contattarci".

 

Audio della parola del giorno : Letture della settimana
Mercoledì, 15 Aprile 2015 00:00
"Vedete nella lettura di oggi come il Signore interviene anche se uno è in prigione. La vera prigione però è la tiepidezza, la mancanza di Dio e la mancanza di carità. C’è proprio bisogno di uscire da queste prigioni e testimoniare. Vedete poi il Vangelo che parla della luce e delle tenebre. Siamo nelle tenebre quando non siamo con Cristo che è tutta la luce. Se non siamo nella luce, siamo nel malvagio che è nel DNA e ci fa ripetere il negativo tanto che non la vogliamo la luce, non possiamo volerla. Bisogna permanere in Dio quanto non si è stati in Dio. Chiunque non vive come il Signore ci ha creato non vede e le sue opere non vengono riprovate. Invece chi fa la verità viene verso la luce. La Verità è la Vita, lo Spirito Santo, la Verità è sempre e solo da Dio, non è mai dall'uomo. Tutto proviene da Dio, rimane in Dio, è per Dio ed è secondo Dio. Solo quando abbiamo la luce, abbiamo la Verità!"

Così Padre Angelo oggi







Ascolta la sua spiegazione del Vangelo di oggi:

(15/04/2015 - Durata c.a 20 min - Peso ca 20Mb)

Vai all'archivio - Vangelo del giorno (link esterno)

 

 

"Come fare a calare questi contenuti nella nostra esistenza? La nuova cultura di vita che viene fuori dai 54 anni di esperienza sacerdotale, scientifica, antropologica e missionaria, di Padre Angelo Benolli, ci offre gli strumenti per entrare nella nostra storia e fare questo cammino. Vi invitiamo a leggere i suoi libri o a contattarci".

 

Audio della parola del giorno : Letture della settimana
Venerdì, 10 Aprile 2015 00:00
"Vedete nel Vangelo di oggi che Pietro e i discepoli, nonostante la resurrezione di Gesù, vanno a pescare. Tornano nel vecchio e non prendono nulla perché loro non sono risorti. E’ necessario che ognuno di noi sia risorto affinché porti frutto. Ma sulla fede poi i discepoli pescano e riconosco Gesù. La relazione ti fa vedere e l’amore ti da la luce. Siamo chiamati ad essere nuovi, a permanere nella resurrezione, nella fede per portare frutti ed essere missionari, testimoni per i fratelli che soffrono oggi!"

Così Padre Angelo oggi







Ascolta la sua spiegazione del Vangelo di oggi:

(10/04/2015 - Durata c.a 20 min - Peso ca 20Mb)

Vai all'archivio - Vangelo del giorno (link esterno)

 

 

"Come fare a calare questi contenuti nella nostra esistenza? La nuova cultura di vita che viene fuori dai 54 anni di esperienza sacerdotale, scientifica, antropologica e missionaria, di Padre Angelo Benolli, ci offre gli strumenti per entrare nella nostra storia e fare questo cammino. Vi invitiamo a leggere i suoi libri o a contattarci".

 

Audio della parola del giorno : Letture della settimana
Giovedì, 09 Aprile 2015 00:00
"Il Fondamento dell’Eucaristia e della Resurrezione, è la libertà. La libertà è l’espressione personale sostenuta dal Sacramento, per la carità. La cosa principale è non perdere le energie personali, come Gesù che resta con il Padre e ama. Però non siamo abituati e abbiamo tanti dubbi come nel Vangelo di oggi, tanto che Gesù dice di toccarlo e mangia con loro. Bisogna avere l’espressione personale nella relazione sacramentale e nella carità per parlare lingue nuove, non farsi condizionare e far fuori tutto il negativo. Bisogna sperimentare e amare, come Gesù!"

Così Padre Angelo oggi







Ascolta la sua spiegazione del Vangelo di oggi:

(09/04/2015 - Durata c.a 20 min - Peso ca 20Mb)

Vai all'archivio - Vangelo del giorno (link esterno)

 

 

"Come fare a calare questi contenuti nella nostra esistenza? La nuova cultura di vita che viene fuori dai 54 anni di esperienza sacerdotale, scientifica, antropologica e missionaria, di Padre Angelo Benolli, ci offre gli strumenti per entrare nella nostra storia e fare questo cammino. Vi invitiamo a leggere i suoi libri o a contattarci".