Commento alla Parola del Giorno : Letture della settimana
Wednesday, 21 September 2016 07:47
"Non sono venuto a chiamare i giusti, ma i peccatori.
(Mt 9,9-13)

Così Padre Angelo Benolli e Padre Stephen oggi!
  

 

 

21/09/2016 

Ascolta la sua spiegazione del Vangelo di oggi  

Vangelo del giorno (link esterno)

Vai all'archivio dei giorni precedenti

 

  
"Come fare a calare questi contenuti nella nostra esistenza? La nuova cultura di vita che viene fuori dai 56 anni di esperienza sacerdotale, scientifica, antropologica e missionaria, di Padre Angelo Benolli, ci offre gli strumenti per entrare nella nostra storia e fare questo cammino. Vi invitiamo a leggere i suoi libri o a contattarci".
Malga Zures : Donato Leone e Silvia Bruno con i volontari donatori delle province di Potenza, Matera, Foggia, Livorno e Massa Carrara
Tuesday, 20 September 2016 08:52

Malga Zures 2016

Nago-Torbole (TN)

Turno 15 - 18 Settembre 2016

Donato Leone e Silvia Bruno con i volontari donatori delle province di  Potenza, Matera, Foggia, Livorno e Massa Carrara

Testimonianza dalla Malga

Sono Maria Laura ho 25 anni proveniente dalla Basilicata precisamente da Ginestra (PZ). Ciò che ho percepito andando alla Malga è stata tanta libertà e pienezza... davvero ci si ritrova in pace: una pace interiore, un ordine e una felicità come non tante... davvero ci si ritrova più vicino a Dio e meno agli uomini.

La salita fin all'Altissimo è stata lunga e faticosa e ho rivisto e vissuto nel salire tanti cambiamenti della mia vita come i cambiamenti atmosferici... sempre più nebbia sempre più limitazioni e condizionamenti... poi ho ritrovato la completezza, la vera libertà, l'alfa e l'omega tutta la naturale e la vera bellezza che Dio ha creato in un amore infinito... 15-18/09/2016 ho vissuto in me una vera guerra... un vero movimento... una vera liberazione!

Posso raccontarvi che sono molto stitica e tutti i medicinali di questo mondo non mi hanno risolto il problema. Alla Malga tutto è cambiato, il movimento che ho sentito dentro di me dal primo giorno mi ha fatto liberare sia nel corpo sia nello spirito... ed oggi che sono ritornata a casa testimoniando e rimanendo nella mia stessa posizione nel mio vero cammino con Dio, mi sono risentita di nuovo libera in corpo e spirito e non potete immaginare la felicità che si prova rimanendo con Dio! Un’ennesima prova che Dio c'è, l'ho ritrovato, e adesso voglio camminare con lui. Devo ringraziare P. Angelo Benolli e Italia Solidale per avermi fatto ritrovare la strada, la strada della vita vera nell'amore mio con Dio. Per scrivere questa testimonianza il mio computer si è spento due volte e questo ci dà la prova che il negativo intorno a noi c’è ma che bisogna avere forza, quella forza che Dio ci ha dato nei primi 30 giorni per poter combattere tutte queste negatività. VOGLIO UN AMORE FORTE, VERO E AUTENTICO! VOGLIO AMARE COME AMA DIO! 

 

19/09/2016, Maria Laura

Commento alla Parola del Giorno : Letture della settimana
Tuesday, 20 September 2016 08:16
"Mia madre e i miei fratelli sono coloro che ascoltano la parola di Dio e la mettono in pratica
(Lc 8,19-21)

Così Padre Angelo Benolli e Padre Stephen oggi!
  

 

 

20/09/2016 

Ascolta la sua spiegazione del Vangelo di oggi  

Vangelo del giorno (link esterno)

Vai all'archivio dei giorni precedenti

 

  
"Come fare a calare questi contenuti nella nostra esistenza? La nuova cultura di vita che viene fuori dai 56 anni di esperienza sacerdotale, scientifica, antropologica e missionaria, di Padre Angelo Benolli, ci offre gli strumenti per entrare nella nostra storia e fare questo cammino. Vi invitiamo a leggere i suoi libri o a contattarci".
Commento alla Parola del Giorno : Letture della settimana
Thursday, 15 September 2016 07:33
"Ecco tuo figlio! Ecco tua madre!
(Gv 19,25-27)

Così Padre Angelo Benolli e Padre Stephen oggi!
  

 

 

15/09/2016 

Ascolta la sua spiegazione del Vangelo di oggi  

Vangelo del giorno (link esterno)

Vai all'archivio dei giorni precedenti

 

  
"Come fare a calare questi contenuti nella nostra esistenza? La nuova cultura di vita che viene fuori dai 56 anni di esperienza sacerdotale, scientifica, antropologica e missionaria, di Padre Angelo Benolli, ci offre gli strumenti per entrare nella nostra storia e fare questo cammino. Vi invitiamo a leggere i suoi libri o a contattarci".
Commento alla Parola del Giorno : Letture della settimana
Monday, 12 September 2016 09:04
"Neanche in Israele ho trovato una fede così grande
(Lc 7,1-10)


Così Padre Angelo Benolli e Padre Stephen oggi!
  

 

 

  

12/09/2016

 Ascolta la spiegazione del Vangelo di oggi  

Vangelo del giorno (link esterno)

Vai all'archivio

 

  
 
"Come fare a calare questi contenuti nella nostra esistenza? La nuova cultura di vita che viene fuori dai 56 anni di esperienza sacerdotale, scientifica, antropologica e missionaria, di Padre Angelo Benolli, ci offre gli strumenti per entrare nella nostra storia e fare questo cammino. Vi invitiamo a leggere i suoi libri o a contattarci".
Commento alla Parola del Giorno : Letture della settimana
Friday, 09 September 2016 07:22
"Può forse un cieco guidare un altro cieco?
(Lc 6,39-42)


Così Padre Angelo Benolli oggi!
  

 

 

  

09/09/2016

 Ascolta la sua spiegazione del Vangelo di oggi  

Vangelo del giorno (link esterno)

Vai all'archivio dei giorni precedenti

 

  
"Come fare a calare questi contenuti nella nostra esistenza? La nuova cultura di vita che viene fuori dai 56 anni di esperienza sacerdotale, scientifica, antropologica e missionaria, di Padre Angelo Benolli, ci offre gli strumenti per entrare nella nostra storia e fare questo cammino. Vi invitiamo a leggere i suoi libri o a contattarci".
Dal sito Ioacquaesapone : La fede, ma pure la luce
Tuesday, 06 September 2016 07:38

La fede, ma pure la luce

Vedere ciò che disturba la nostra espressione: così Dio ci aiuta. Il mio amico sacerdote pieno di fede voleva aiutare un persona balbuziente. Ma perché non riusciva a parlare bene?

Ho un carissimo amico sacerdote, carico di fede ed è grande quel che la fede sua e di persone come lui produce. Ma ci vuole ancora molto di più per liberarci e liberare le persone, le famiglie e le società da ogni falsità. 

Lui segue molta gente con guai sessuali e anche con guai familiari. Ascolta tutti, perché ha molto cuore. Ma riconosce di non avere ancora la luce su come risolvere tutti questi problemi suoi e degli altri. Per questo ogni tanto è contento di incontrarmi. 

Certo, prima di tutto ci vuole la fede. Poi ci vuole anche molta luce e carità per arrivare ad essere concreatori e corredentori. 

Mi ricordo un giorno che incontrai con questo amico prete 5.000 persone. Ad un certo punto lui dice: «Qui c’è una persona che il Signore adesso vuole guarire, perché questa persona tartaglia moltissimo e normalmente non riesce a parlare, dice qualche parola, ma tartaglia troppo, per questo non parla. Adesso la vuole guarire. Si manifesti, si manifesti, è là, è là!». Lui faceva segno, ma quella persona non veniva fuori. 

Allora sono intervenuto io e ho detto: «Lei non viene fuori perché ha delle resistenze profonde e oscure che non sa neanche il perché. Perché il tartagliare viene dal passaggio dalla fase orale a quella anale, cioè quando il bambino passa dalla madre al padre, e quando non incontra un padre nell’amore, lo spirito ne risente e quindi gli sfinteri si bloccano. Quando gli sfinteri si bloccano, non parli o se parli tartagli». 

Ho dato solo un po’ di luce sull’inconscio. Quello che il Signore voleva. Quindi quella donna si è alzata e ha detto: «Sono io, sono io!». Non tartagliava più. C’era il Signore, c’era la fede, ma c’era anche la luce. Questa è la vita! E anche molti altri che erano lì con lo stesso problema gridavano e non tartagliavano più. 

Non sto vantando miracoli. Guardate che cos’è la luce sull’inconscio, ma guardate anche che cos’è la fede e l’amore di Dio che aspetta la nostra collaborazione di concreatori e corredentori.

 

Padre Angelo Benolli (Fondatore e Presidente di Italia Solidale – Mondo Solidale)

dal sito ioacquaesapone