Generale : Missionari nel mondo: partenze per Africa e Sud America
Tuesday, 31 May 2016 10:54

Missionari nel mondo: partenze per Africa e Sud America

I volontari di Italia Solidale sono 110, tutti laici, giovani, adulti, padri e madri di famiglia. Ognuno è responsabile di 12 zone con 600 famiglie nel Sud del Mondo e di 20 territori con 600 famiglie in Italia

 

Domani, 1 giugno, i volontari di “Italia Solidale – Mondo Solidale” impegnati in Africa ed in Sud America, partiranno per un viaggio missionario di due mesi nelle tante missioni che il movimento sostiene in questi continenti. Altri volontari, responsabili delle missioni in India che sono state visitate in gennaio, resteranno nel nostro paese per proseguire la missione in tutte le regioni italiane. 

I volontari di Italia Solidale sono 110, tutti laici, giovani, adulti, padri e madri di famiglia. Ognuno è responsabile di 12 zone con 600 famiglie nel Sud del Mondo e di 20 territori con 600 famiglie in Italia. Nelle missioni e nei territori sono collegati con migliaia di altri volontari laici. Infatti, in ognuna delle zone nel Sud del mondo e in ogni territorio italiano, ci sono 2 o più persone degne che sono pienamente coinvolti nello stesso cammino e condividono nella stessa missione con le famiglie del posto. Tutti insieme aiutano oltre 2.500.000 di persone in Italia ed in 125 missioni dell’Africa, dell’India e del Sud America.

Generale : Letture della settimana
Tuesday, 31 May 2016 08:52
"Grandi cose ha fatto per me l'Onnipotente: ha innalzato gli umili"
(Lc 1,39-46)
Così Padre Angelo Benolli oggi:
Con speciale approfondimento su Carisma e misionarietà 






Ascolta la sua spiegazione del vangelo di oggi
(31/05
/2016 - Durata c.a 30 min - Peso ca 30Mb)

Vai all'archivio -  Vangelo del giorno (link esterno)

 
Come calare nella nostra esistenza? La nuova cultura di vita che viene fuori dai 57 anni di esperienza sacerdotale, scientifica, antropologica e missionaria, di Padre Angelo Benolli, ci offre gli strumenti per entrare nella nostra storia e fare questo cammino. Vi invitiamo a leggere i suoi libri o a contattarci"