Dal sito Ioacquaesapone : Meno male che i bimbi non si integrano!
Monday, 15 February 2016 10:51

Meno male che i bimbi non si integrano!

I figli sentono ogni male e ci richiamano a ritrovare noi stessi e convertirci davvero.

Altrimenti, che relazione si può avere con loro?

Ad un giovane che aveva molti condizionamenti inconsci e che per risolverli faceva dei colloqui personali con me, è venuto un cancro allo stomaco. Con questa cultura che io cerco di esprimere attraverso l'opera di Italia Solidale e col sostegno che ha trovato e, con il suo impegno, è guarito. Poi, trovando se stesso e trovando Dio, ha trovato anche una bella ragazza e si è sposato. Ha trovato anche un ottimo lavoro. Allora mi ha detto che finalmente stava bene ed interrompeva gli incontri con me. Io sono un professionista e sono molto contento quando la gente sta bene. Ma nel suo caso non era vero che stava bene: era guarito, ma non convertito e gliel’ho detto. 

Nonostante fosse guarito e stesse bene, non era ancora libero né con se stesso, né con gli altri. Aveva tante belle qualità, ma andava sui soldi, su se stesso e sugli attaccamenti. Ha avuto anche un figlio, che è figlio di Dio. Il figlio, come ogni bambino, percependo queste immaturità del padre, non lo voleva, nonostante che il padre facesse di tutto per lui. Il figlio cercava lo zio, il fratello della madre, e percepiva che col padre non poteva avere relazione. È un fatto inconscio. Quando il figlio aveva tre anni questo giovane papà è ritornato da me e mi ha detto che era guarito, ma come gli avevo detto, non era convertito e la prova ce l’ha avuta attraverso il figlio. Perché il figlio non voleva un padre così. Io gli ho detto che il figlio è un “maschione”. Meno male che non si è integrato, ossia adattato, perché la maggior parte dei figli si integra con i genitori. Allora quest'uomo ha fatto tutto un lavoro per trovare se stesso, trovare il suo carattere e Dio, che è l’unico amore per trovare la pienezza della sessualità nell'amore. Ha dovuto lavorare assai e, alla fine, il figlio era tutto contento del padre. Nessuno, se non ha la pienezza del carattere e del sesso, può avere relazioni giuste. Per fortuna ci sono i bambini che sono creati sani, maschi e femmine, che avvertono sempre il male e quando non si adattano ci richiamano a ritrovarci e convertirci pienamente.

  Padre Angelo Benolli (Fondatore e Presidente di Italia Solidale – Mondo Solidale)

dal sito ioacquaesapone

Commento alla Parola del Giorno : Letture della settimana
Friday, 12 February 2016 08:28
"Quando lo sposo sarà loro tolto, allora digiuneranno
(Mt 9,14-15)


Così Padre Angelo Benolli oggi!
 

Ascolta la sua spiegazione del Vangelo di oggi:
(12/02/2016 - Durata c.a 10 min - Peso ca 20Mb)

Vai all'archivio - Vangelo del giorno (link esterno)

  
"Come fare a calare questi contenuti nella nostra esistenza? La nuova cultura di vita che viene fuori dai 56 anni di esperienza sacerdotale, scientifica, antropologica e missionaria, di Padre Angelo Benolli, ci offre gli strumenti per entrare nella nostra storia e fare questo cammino. Vi invitiamo a leggere i suoi libri o a contattarci".
Commento alla Parola del Giorno : Letture della settimana
Thursday, 11 February 2016 09:18
"Chi perderà la propria vita per causa mia, la salverà
(Lc 9,22-25)


Così Padre Angelo Benolli oggi!
 

Ascolta la sua spiegazione del Vangelo di oggi:
(11/02/2016 - Durata c.a 10 min - Peso ca 20Mb)

Vai all'archivio - Vangelo del giorno (link esterno)

  
"Come fare a calare questi contenuti nella nostra esistenza? La nuova cultura di vita che viene fuori dai 56 anni di esperienza sacerdotale, scientifica, antropologica e missionaria, di Padre Angelo Benolli, ci offre gli strumenti per entrare nella nostra storia e fare questo cammino. Vi invitiamo a leggere i suoi libri o a contattarci".

 

Commento alla Parola del Giorno : Letture della settimana
Tuesday, 09 February 2016 10:47
"Trascurando il comandamento di Dio, voi osservate la tradizione degli uomini"
(Mc 7,1-13)

Così Padre Angelo Benolli e Padre Stephen oggi: 
 
 




Ascolta la sua spiegazione del Vangelo di oggi:
(09/02
/2016 - Durata c.a 10 min - Peso ca 20Mb)

Vai all'archivio -  Vangelo del giorno (link esterno)

 
"Come fare a calare questi contenuti nella nostra esistenza? La nuova cultura di vita che viene fuori dai 56 anni di esperienza sacerdotale, scientifica, antropologica e missionaria, di Padre Angelo Benolli, ci offre gli strumenti per entrare nella nostra storia e fare questo cammino. Vi invitiamo a leggere i suoi libri o a contattarci".
Approfondimenti : Italia solidale si presenta
Tuesday, 09 February 2016 08:10

Italia solidale si presenta

Adozioni a distanza: una trentina i valdostani coinvolti

(articolo del Corriere della Valle d'Aosta del 21/01/2016)

Il 29 gennaio Stefano Bovenzi, missionario laico del Volontariato per lo Sviluppo di Vita e Missione (Italia Solidale Vosvim) ONLUS, sarà in Valle d'Aosta, presso la parrocchia di Saint-Martin de Corléans, per far conoscere l'associazione e incontrare i valdostani che già sostengono il progetto.Italia Solidale nasce oltre 50 anni fa, nel 1964, quando P. Angelo Benolli OMV (suo Fondatore e Presidente) forma i primi piccoli gruppi di "persone per le persone": volontari disposti ad intraprendere un cammino di “sviluppo di vita e missione” per un vero sostegno ai sofferenti nello spirito e nel corpo. Allora Padre Angelo si trova in Argentina già da due anni, dove dedica tutte le sue energie alla missione con i 1.500 studenti della Scuola Secondaria Umanistica e Nazionale di cui è Direttore, con i 260.000 baraccati delle bidonvilles circostanti e con i "niños vagos" delle Ande (bande di ragazzi che, per non morire di fame, compiono ogni sorta di furti e rapine). Le problematiche da affrontare sono così numerose e richiedono uno sforzo così grande da parte sua, che egli finisce col subire un inaspettato crollo fisico e psicologico, che lo aiuta a rendersi conto di come da solo non possa arrivare a tutti i bisognosi d'aiuto senza travolgere le proprie energie. Ricalcando le orme del venerabile Pio Bruno Lanteri, fondatore della sua congregazione, sul modello di Gesù con i primi apostoli, sceglie di formare in profondità un piccolo gruppo di "persone per le persone", volontari che promuovano e sostengano la creazione di altri piccoli gruppi, per colmare la fame dello spirito e del corpo in tutto il mondo attraverso una nuova cultura come vita ed una nuova modalità di missione.            

Commento alla Parola del Giorno : Letture della settimana
Monday, 08 February 2016 10:45
"Quanti lo toccavano venivano salvati"
(Mc 6,53-56)

Così Padre Angelo Benolli e Padre Stephen oggi: 
 
 




Ascolta la sua spiegazione del Vangelo di oggi:
(08/02
/2016 - Durata c.a 10 min - Peso ca 20Mb)

Vai all'archivio -  Vangelo del giorno (link esterno)

 
"Come fare a calare questi contenuti nella nostra esistenza? La nuova cultura di vita che viene fuori dai 56 anni di esperienza sacerdotale, scientifica, antropologica e missionaria, di Padre Angelo Benolli, ci offre gli strumenti per entrare nella nostra storia e fare questo cammino. Vi invitiamo a leggere i suoi libri o a contattarci".